Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, non ti fermare a Leonforte. Rebus formazione per Cozza

Reggina, non ti fermare a Leonforte. Rebus formazione per Cozza

Non adesso. La Reggina vive il miglior momento della stagione, ideali le condizioni psico-fisiche degli amaranto, reduci da dieci risultati utili consecutivi e dal netto successo con il Roccella. Al Granillo, la scorsa settimana, è andata in scena una delle migliori prestazioni del campionato, sul piano del gioco e della determinazione. Cozza ha tanti motivi per sorridere (due in più arrivano dal rientro dopo la squalifica di Maesano e Zampaglione) ma in vista della trasferta sul campo della Leonfortese è chiamato a scelte difficili, complicate anche per via del noto incastro legato all’utilizzo degli under.

Il tecnico amaranto non abbandonerà il 4-3-3 oramai punto di riferimento dal punto di vista dello schieramento tattico, ma deve sciogliere i dubbi riguardo gli elementi che scenderanno in campo dal primo minuto. In difesa possibile conferma in blocco, Maesano al rientro dalla squalifica prova ad insidiare Carrozza con Cane pronto in questo caso a spostarsi sul versante mancino e D’Ambrosio che verrebbe inserito a centrocampo. Il reparto mediano ha dato risposte eccellenti nelle ultime gare, difficile che venga modificato il trio composto da Forgione, Roselli e capitan Lavrendi, quest’ultimo tra i migliori in campo contro il Roccella. In attacco c’è abbondanza di soluzioni. Dopo essersi portato a casa il pallone della sfida con il Roccella grazie alla tripletta realizzata, Bramucci appare intoccabile, al pari di Oggiano sul versante opposto. Sono in tre invece a giocarsi il posto al centro del tridente: causa le non perfette condizioni fisiche Tiboni dovrebbe partire dalla panchina, il ballottaggio sembra ristretto dunque a Zampaglione e Foderaro, con quest’ultimo che agirebbe da ‘falso nueve’.

Approfittare del ‘magic moment’ e dello scontro diretto in vetta tra Siracusa e Frattese, i tre punti darebbero agli amaranto la certezza di accorciare le distanze dalle prime posizioni. Reggina, non ti fermare a Leonforte…

PROBABILE FORMAZIONE REGGINA (4-3-3) – Ventrella; Cane, Brunetti, De Bode, Carrozza (Maesano); Lavrendi, Roselli, Forgione (D’Ambrosio); Bramucci, Zampaglione (Foderaro), Oggiano. All. Cozza