Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Per Cozza ampia scelta, ma con il vincolo under. Buona fortuna mister…

Calcio – Per Cozza ampia scelta, ma con il vincolo under. Buona fortuna mister…

di Michele Favano – Titoli di giornale e voti altissimi in pagella per il giocatore che, dopo la tripletta realizzata al Granillo nel derby con il Roccella, ha portato il pallone a casa. E’ la prima in carriera per il giovane attaccante Bramucci, lui che proprio alla squadra ionica, ha realizzato quattro reti nel doppio confronto di questo campionato. Il giocatore sul quale mister Cozza crede moltissimo, utilizzato in diverse circostanze a partita in corso e gettato nella mischia nell’undici titolare, in virtù di defezioni e squalifiche dei diretti concorrenti. Adesso il tecnico si trova di fronte a quelle piacevoli indecisioni che ogni allenatore vorrebbe si verificassero. Perchè Zampaglione, fermato dal giudice sportivo, tornerà per la trasferta di Leonforte, lui che ha ripreso a segnare con una certa continuità ed al fianco proprio di Bramucci nella classifica cannonieri amaranto. Pronto anche Tiboni, lo era già domenica scorsa, l’andamento del match ha giustamente indotto Cozza a concedergli un’altra settimana di recupero. Poi Oggiano, elemento diventanto assolutamente indispensabile per il fronte offensivo. Guizzo, grandi capacità tecniche, abile nell’uno contro uno, adesso anche assist-man. Ha cercato il gol contro il Roccella con insistenza, lo avrebbe meritato dopo una gara sontuosa e dispendiosa. Dicevamo delle scelte che adesso il tecnico si troverà ad affrontare. Che comunque, saranno sempre vincolate alla necessità di avere in campo i quattro under. Per questo motivo diventa improbabile vedere contemporaneamente una linea offensiva composta da Oggiano, Tiboni e Zampaglione. Equilibri, sottili equilibri, non solo tattici ma anche anagrafici. E nel contesto di queste difficili scelte, vanno collocati anche i centrocampisti. Con il rientro a pieno regime dei due attaccanti, bisognerà far spazio in mezzo al campo a Foderaro, il giocatore meno appariscente, ma di grandissima efficacia. Linea mediana oggi occupata brillantemente da Lavrendi, Roselli e Forgione. Buona fortuna mister…