Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Brunetti: “Facciamo più punti possibili, poi tireremo le somme”

Reggina, Brunetti: “Facciamo più punti possibili, poi tireremo le somme”

Il suo impatto con Reggio Calabria non è stato indimenticabile. Qualche prestazione opaca e ingenuità evitabili.  Ma, nei progressi di una squadra che ha fatto dieci risultati utili consecutivi, ci sono anche quelli di Domenico Brunetti.

Il centrale difensivo, dopo la partenza di Mautone, gioca da under (è un classe ’95) e , visto lo status anagrafico e gli obblighi relatiti alle norme sui calciatori giovani, può essere considerato un lusso per la categoria.

Per lui un titolo da campione d’italia Primavera con la maglia del Chievo.

La Reggina, reduce dalla vittoria col Roccella (leggi qui gli approfondimenti), si gode il momento.

“Sono arrivati subito i due gol – ha detto Brunetti ai microfoni di Radio Antenna Febea, ospite della trasmissione Talk Sport – e la battaglia è stata meno dura del previsto. Adesso che il Granillo ha un manto erboso degno di questo nome riusciamo a giocare palla a terra e questo, soprattutto senza Tiboni, questo ci aiuta”.

“La vittoria è stata fondamentale – prosegue Brunetti – e per adesso dobbiamo fare corsa solo su di noi. Il nostro obiettivo è fare più punti possibili e poi tireremo le somme”.

E sulle tre di testa: “La Frattese è una buona squadra, soprattutto in attacco.  Loro. come Cavese e Siracusa, dovranno venire al Granillo. Vincere non sarà facile, ma non lo è contro nessun avversario”.

“A Leonforte – conclude Brunetti – andremo con la cattiveria giusta, con la speranza di portare a casa un altro risultato utile”.