Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-A Sarno arriva il 9^ risultato utile consecutivo,ma è un pari amaro(1-1)

Reggina-A Sarno arriva il 9^ risultato utile consecutivo,ma è un pari amaro(1-1)

di Pasquale De Marte – Nove risultati utili consecutivi.  La Reggina non si ferma neanche a Sarno su un campo dove molti hanno lasciato le penne, ma si rammarica per essere passata in vantaggio e per non essere riuscita a gestire nel migliore dei modi la gara.

Il rovescio negativo della medaglia è che serviva vincere per accorciare le distanze con le prime tre squadre della graduatoria.

I margini di errore, se davvero si vuole lottare per recuperare terreno dalla prima posizione, sono ridotti e lo sono ancor di più dopo il pareggio di Sarno.

Perchè dagli altri campi arrivano notizie poco buone, come ad esempio la vittoria della Frattese sul campo di un Rende in ripresa.  Ora i campani, e quindi la vetta, distano nove punti. A sorpresa, invece, la Cavese viene fermata in casa dallo Scordia (2-2) e resta a +7 dagli amaranto (leggi qui risultati e classifica del 21^ turno).

Lo 0-0 è un risultato giusto per quanto visto in Campania, che legittima le ambizioni di una squadra, quella amaranto, che dimostra di potersela giocare ad armi pari e forse anche migliori rispetto ad una formazione che che ha dimostrato di valere le prime posizioni della classifica e che, soprattutto in casa, si è rivelata uno schiacciasassi.

Più che ad  una trasferta, quella allo “Squitieri” di Sarno ,assomiglia, infatti, ad una gita in un bunker.  Sette vittorie e due pareggi in nove partite sono il biglietto da visita che la formazione di Esposito offre a quella di Cozza, vittoriosa nello scontro diretto dell’andata grazie ad una zampata di Arena.

Il tecnico reggino sceglie Cane e Brunetti e D’Ambrosio dal primo minuti. Rispetto alla gara vinta contro l’Aversa Normanna restano in panchina Corso, Carrozza e Lavrendi.

L’avvio sorride agli amaranto, nel senso che la fortuna bacia gli amaranto quando un tiro di Fontanarosa scheggia l’incrocio dei pali.  Ma è un “buongiorno” che inganna rispetto a ciò che accadrà dopo pochi minuti.  Al 10′ gli amaranto sono avanti: rimessa laterale di Cane, mischia in area campana e ci pensa bomber Zampaglione a firmare l’1-0.

Il gol fa schizzare il morale a mille negli amaranto che producono almeno venticinque minuti di netta  superiorità tattica e tecnica.

La Sarnese guadagna metri, ma in concreto produce poco o nulla fino a quando arriva una punizione da posizione pericolosa, generata da un ingenuo fallo di Brunetti. Capua batte il piazzato e fa centro.

Al 44′ Foderaro ha la palla per riportare in vantaggio gli ospiti, ma dopo una serie di rimpalli favorevoli, a tu per tu con il portiere Sorrentino calcia addosso all’estremo difensore.

Nella ripresa si rende più pericolosa la Sarnese senza però confezionare reali occasioni da rete.

Nel finale Cozza ci prova con i cambi e gli amaranto, almeno sul piano fisico, chiudono meglio la gara rispetto agli avversari, ma non basta.

Finisce 1-1.

 

SARNESE-REGGINA 1-1, IL TABELLINO

SARNESE: Sorrentino, Gabbiano, Loreto, Miccichè, Pastore, Fontanarosa, Savarese, Di Capua, Simonetti (24′ st D’Avino), Imparato (10′ st Di Palma), Nasto.  A disposizione: Baietti, Cozzolino, Tortora, Ammendola, Catuogno,  Talia, Iovene. All. Esposito

REGGINA: Ventrella, Maesano, Cane, Roselli, De Bode, Brunetti, D’Ambrosio (13′ st Castaldi), Forgione, Foderaro, Oggiano (28′ st Lavrendi), Zampaglione.  A disposizione: Licastro, Cucinotti, Carrozza, Lavrendi, Corso, Pelosi,Bramucci, De Marco. All. Cozza

Marcatori: 10′ Zampaglione, 39′ Di Capua

Ammoniti: Zampaglione, Fontanarosa, Gabbiano, Maesano

Vedi anche:

Reggina, Martino: “Buoni il risultato e la prestazione. Continuiamo così”.

Reggina, Cane: “Un pari che ha due facce. Abbiamo tutti gli scontri diretti in casa”

Sarnese-Reggina, Cozza: “Due punti persi. Troppe ingenuità da evitare”

(VIDEO) Sarnese-Reggina, i gol e gli highlights della sfida