Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Aversa: pareggiano gli amaranto. Arbitro contestato

Reggina-Aversa: pareggiano gli amaranto. Arbitro contestato

Dopo il vantaggio dell’Aversa Normanna arrivato al 14′, la Reggina trova il pari al 27′ con un rigore di Oggiano, bravo a spiazzare il portiere Lombardo.

Il rigore per una trattenuta su De Bode è sembrato netto, ma ciò che ha lasciato perplessi è stata la scelta della mimica del’arbitro.

Prima indica il rigore, poi sembra alzare il braccio per fischiare un fallo in attacco. Protesteste vibranti degli amaranto e l’indice torna sul dischetto.

Sul finire della prima frazione il diretore di gara espelle il campano Felleca per un intervento scomposto su Corso nella trequarti amaranto.