Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Martino: “Guardare in alto. Siamo indietro con le strutture, stop alle polemiche”

Reggina – Martino: “Guardare in alto. Siamo indietro con le strutture, stop alle polemiche”

Ultimo dell’anno, tempo di consuntivi. L’Asd Reggio Calabria chiude il girone di andata con un deludente pareggio, interrompendo un percorso di rimonta, ma non per questo stoppando quelle che sono ambizioni e speranze ancora fortemente alimentate. Le grandi difficoltà sembrano ormai alle spalle, la società appare adesso assestata anche dal punto di vista organizzativo, a breve si attendono buone nuove riguardo il problema legato alle strutture. Di tutto questo ha parlato il direttore generale Gabriele Martino, attraverso il quotidiano Gazzetta del Sud: “Tutto si sta svolgendo in linea con le difficoltà che si prospettavano ed i successivi miglioramenti che tutti auspicavano. Non dimentichiamoci che questa città aveva perso il calcio. Un gruppo di imprenditori di buona volontà e forte impegno ha impedito che questo succedesse in maniera definitiva. Avvio complicatissimo, nelle prime nove giornate siamo stati terz’ultimi. Nella seconda parte abbiamo disputato un campionato da primissimi posti. Il ringraziamento continuo va rivolto verso quei 3500 tifosi che hanno creduto nel progetto sin dall’inizio e che ci hanno spinto verso il raggiungimento dei successivi risultati. Siamo indietro con le strutture, ma convinti di poter ancora guardare in alto. C’è un settore giovanile valido ed una scuola calcio con 150 ragazzi. Siamo certi che le istituzioni locali ci sorreggeranno, superando beghe e polemiche personali, perchè tutti si punta a centrare l’obiettivo che è quello di guardare molto in alto”.