Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Le società passano, le vittorie ed i tifosi restano. La foto dell’anno 2015: pochi dubbi

Reggina – Le società passano, le vittorie ed i tifosi restano. La foto dell’anno 2015: pochi dubbi

L’anno 2015 si è chiuso per la Reggina. Resterà indelebile la macchina del 14 luglio, quando la Reggina Calcio non si iscriveva al campionato e lasciava spazio all’ASD Reggio Calabri.

Una Reggina “in pectore” che aspetta di riavere il suo nome.

Ma il 2015 è l’anno del 30 maggio, dopo il 30 aprile. Nove anni dopo la Reggio amaranto trova un altro trionfo, ancora contro gli storici rivali del Messina.

Nel playout d’andata gli amaranto vicino 1-0 al Granillo e si impongono anche al ritorno con un gol, storico, di Balisteri.

Storico come la foto sul pullman pubblicata da Bruno Cirillo che rimarrà negli annali, come gli sfottò di gennaio e e il selfie di Ciciretti, che passeranno alla storia per la loro innoportunità.

E’ la foto del 2015 perchè ricalca i tempi moderni, quelli dei selfie e dei social.

E’ la foto del 2015 perchè parla di gioia nonostante un anno nefasto.

E’ la foto del 2015 perchè Ciciretti, Orlando e company solo pochi mesi prima alzavano la stessa lavagnetta alzavano una lavagnetta con quel 4-1 che non ha certo fatto storia in positivo per i colori peloritani.