Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Cane: “Possiamo vincere il campionato. Giochiamo sempre in casa”

Reggina, Cane: “Possiamo vincere il campionato. Giochiamo sempre in casa”

E’ stato un buon esordio quello di Marco Cane a Vallo Della Lucania, ma ancora più importante è stata la vittoria della Reggina sul terreno di gioco della Gelbsion.

“I tre punti  -ha detto ai microfoni di Radio Antenna Febea –  ci danno morale e speranza di arrivare nelle prime posizioni. La sconfitta del Siracusa a Lamezia avvalora ancora di più risultato.  Anche perchè la nostra non è stata una settimana serena per via delle questioni di calciomercato e alcuni nuovi arrivati, tra cui me, erano arrivati ad pochi giorni”.

“Mi era stato anticipato – prosegue – che questo campionato era fondato sull’agonismo e sulla concretezza, ma ieri l’ho potuto toccare con mano. Ho scelto di scendere di categoria con una decisione non facile.  L’ho fatto perchè sono stato coinvolto dal progetto che la società. Fare una D a Reggio è diverso che farla da altre parti. A Vallo della Lucania sembrava di giocare in casa  Amo mettermi in discussione e fare questo passo indietro non è una sconfitta. Sono legato a Gabriele Martino che ho avuto come ds a Barletta. Questa è una società seria, in cui ho la massima fiducia”.

“Sono venuto qui – continua Cane – non perchè voglio giocare tutte le partite, ma per dare una mano a centrare quello che è l’obiettivo finale, ossia la vittoria del campionato.  E’ difficile arrivare primi, ma io ritengo non sia impossibile. Dobbiamo pensare una partita  alla volta, se noi facciamo sempre punti possiamo arrivare lontano. Non dipende solo da noi, ma guardando al nostro orticello e magari vincendo gli scontri diretti che abbiamo tutti in casa possiamo fare bene”.