Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Gelbison-Reggina, gli amaranto maledicono la sfortuna. Ma prova non sufficiente per ora

Gelbison-Reggina, gli amaranto maledicono la sfortuna. Ma prova non sufficiente per ora

Un avvio promettente, ma che è finito lì.  La Reggina, a Vallo Della Lucania, non riesce a sbloccare la partita che sta giocando contro la Gelbison.

Nei primi quarantacinque minuti gli amaranto non offorno una prestazione eccellente, nonostante una formazione rivoluzionata (leggi qui).

Dopo due minuti vanno vicinissimi al vantaggio, Tiboni coglie il palo di testa e la mischia che ne scaturisce non porta la squadra di Cozza al vantaggio.

La spinta ospite si affievolisce con il passare dei minuti.

E nel finale arriva anche l’infortunio di Tiboni a complicare le cose.