Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Basket – Viola Reggio Calabria contro Biella, i numeri e le curiosità della sfida

Basket – Viola Reggio Calabria contro Biella, i numeri e le curiosità della sfida

di Domenico Durante – Al Palacalafiore arrivano i “lanieri” di Biella con una recente storia importante, sino alla massima serie. Biella ha giocato 11 campionati di A 1

SCORSA STAGIONE: 2014-2015: Quinto posto in A2 Gold e l’esperienza in Eurochallenge

La straordinaria vittoria della Coppa Italia LNP della passata stagione, apre inaspettatamente le porte dell’Europa all’Angelico Biella che non si fa trovare impreparata e coglie al volo l’occasione decidendo di accettare le sfida e partecipare all’Eurochallenge].

In Europa Biella fa la sua bella figura, concludendo il girone con 9 punti a pari merito con Anversa che però passa il turno

In campionato, le grandi prestazioni dei due americani Alan Voskuil (che però si infortunerà nel corso della stagione (oggi è a Roma ed è stato un obiettivo della Viola)  Ky e BJ Raymond, portano la squadra al 5º posto finale che regala per il secondo anno consecutivo i playoff ai lanieri.

Agli ottavi, contro Treviglio (DNA Silver), Biella passa il turno al meglio delle 3 gare (2-1), per poi uscire di scena ai quarti di finale nel derby con Casale (1-3 per la Junior

In questa stagione:

In estate viene attuata una drastica rifondazione del roster. Della passata stagione rimangono i soli Niccolò De Vico e Luca Infante. Si punta quindi sugli americani Jazzmarr Ferguson e Marcel Jones, mentre in panchina, dopo aver salutato coach Corbani, si siede l’emergente Michele Carrea.

L’inizio di stagione è difficilissimo. Quattro sconfitte nelle prime quattro partite, portano all’immediato taglio di Jones, e all’ingaggio dell’esperto Mike Hall, vecchia conoscenza del basket italiano (Milano e Teramo), con qualche presenza persino in NBA aiWashington Wizards. L’impatto di Hall si fa subito sentire e nelle successive 4 gare, Biella porta a casa i primi due successi, contro la corazzata Ferentino) e la capolista Agropoli, facendo ben sperare per il prosieguo della stagione

Biella a quota 6 punti è ultima per la peggior differenza canestri.

Nelle ultime 5, i piemontesi 2 vittorie e 3 sconfitte, fuori casa  5 sconfitte su 5 partite

I numeri principali sono questi:

  • Media punti 72,7    viola 72,5
  • % da 2: 46%          Viola 56
  • % da 3 31%           Viola 33
  • Ai liberi 87%           Viola 68

 

Nella storia: la super partita data 14.4.2002 con la vittoria della Viola per 108 a 107, su 5 presenze di Biella a Reggio tra 2003 e 2005, 3 vittorie piemontesi.

Brackins nel 2012 vestì la maglia di Biella