Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calciomercato – Reggina, già tre volti nuovi importanti. Adesso caccia a bomber e under

Calciomercato – Reggina, già tre volti nuovi importanti. Adesso caccia a bomber e under

Sono arrivati in tre, ma non dovrebbe fermarsi qui il mercato della Reggina.  Cane e Forgione sono operazioni ufficiali (leggi qui), Foderaro (leggi qui) lo è già per il sito della Palmese, sebbene non abbia ancora firmato per gli amaranto e nel pomeriggio si proverà ad ottenere l’autorizzazione per farlo già allenare con la squadra di Cozza.

L’operazione comunque può essere considerata definita.

Tre calciatori importanti per la categoria che certificano la voglia di non gettare la spguna rispetto alla volontà di arrivare il più in alto possibile.

Un esterno destro di difesa (quello che serviva dopo la partenza di Dentice e la presenza del solo Maesano), un centrocampista con capacità di inserimento e far gol (Forgione) e un uomo offensivo in grado di regalare qualità nell’ultimo passaggio  con grande conoscenza della categoria(Foderaro).

Ma non è finita qui. La società sa che l’organico va ulteriormente rafforzato: un difensore centrale di spessore, un under che sia alternativo o complementare a Carrozza sinistra e un bomber.

Queste sono le altre caselle da riempire, con priorità verso gli ultimi due.

Giovanni Lettieri della Vigor Lamezia, classe 1997, è colui il quale si è puntato nel caso del terzino sinistro.  Il calciatore ha già dato disponibilità al trasferimento attraverso il suo entourage, ma i biancoverdi non hanno intenzione di mollarlo.

Per il ruolo di centravanti, invece, è sempre vivo l’interesse per Piemontese, ma le speranze di arrivarci stanno sbattendo con la resistenza della Palmese che non vuole cedere l’altro pezzo pregiato dal proprio organico, dopo aver perso Foderaro.

Resta in auge il nome di Gallon. Non è più un mistero che la Reggina abbia bussato alle porte del Marsala che è pronto a far da scudo alle richieste per l’ex attaccante dell’Hinterreggio.

Ma non sono da escludere sorprese.

Intanto si valuta ed è concreta la possibilità che Arena e Riva partano. Ingaggi importanti per i due a cui non sono corrisposte prestazioni da “top player” per la categoria.