Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Noto, Cozza: “Persa un’occasione. Il mercato? Io faccio l’allenatore”

Reggina-Noto, Cozza: “Persa un’occasione. Il mercato? Io faccio l’allenatore”

“Abbiamo fatto male nei primi trenta minuti. Dopo non siamo riusciti a concretizzare quelle quattro occasioni da rete che abbiamo avuto, una squadra importante come la nostra non può permettersi di sbagliarle. E’ stato comunque importante non aver perso”.

Lo ha detto Ciccio Cozza, a caldo, dopo il pareggio tra la sua Reggina ed il Noto (leggi qui).

“Siamo una buona squadra. Il nostro obiettivo è arrivare tra le prime tre. Abbiamo delle lacune, però oggi abbiamo subito delle sceneggiate incredibili. L’arbitro doveva dare otto minuti di recupero per tutto il tempo che hanno perso. Capisco che è furbizia, capisco che è la categoria. L’arbitro dovrebbe capirlo e non fermare il gioco in continuazione. A loro, comunque, vanno fatti i complimenti per aver portato via un punto da Reggio Calabria”.

La forza della squadra: “Se c’è bisogno di intervenire sul mercato se ne parlerà in altre sedi. Io faccio l’allenatore e alleno quelli che ho a disposizione. Ci manca un po’ di cattiveria nel fare gol, perchè le occasioni le creiamo”.

Il futuro: “Abbiamo perso un’occasione per avvicinarci alle primissime. Questo non vuol dire che non continuiamo a crederci”.