Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, quelle dichiarazioni di Martino… Adesso tutto è più chiaro

Calcio – Reggina, quelle dichiarazioni di Martino… Adesso tutto è più chiaro

di Michele Favano – Un pò per volta, con sagacia e soprattutto tanta pazienza. Tassello dopo tassello l’ASD Reggio Calabria sta provando a raddrizzare una stagione che sembrava avere un percorso già segnato e indirizzato verso l’anonimato, se non addirittura peggio. Quando tutti si attaccava la società, la conduzione tecnica, la qualità dei calciatori, il gruppo dirigenziale assorbiva in silenzio, accusava i colpi, sapendo però che tutto il lavoro ed i grandi sacrifici di quel periodo, prima o poi avrebbero dato dei risultati. Oggi, a conclusione anche della lunga vicenda riguardante il ricorso sul caso Feraco che conferma l’assegnazione dei tre punti e in prossimità della prima sosta in campionato, si iniziano a fare i primi bilanci. La graduatoria dice che l’ASD Reggio Calabria, ormai prossima a diventare AS Reggina 1914, è riuscita a collocarsi in una posizione di classifica interessante. Nessun volo pindarico, ma la consapevolezza di poter ancora insidiare posizioni utili e quindi giocarsela fino in fondo con le grandi di questo campionato. C’è la possibilità di ragionare a bocce ferme, fare una valutazione completa sulle difficoltà incontrate e su quelle che potrebbero ancora incontrarsi. Il compito spetta soprattutto al Direttore Generale Gabriele Martino, sarà lui, dopo aver avuto la disponibilità da parte della società, a dover individuare reparto per reparto mancanze e possibili rinforzi. A distanza di qualche settimana si capisce meglio il suo intervento a gamba tesa nel post partita con la Palmese. Fatto in quel preciso istante e non dopo Agropoli. Altro che attacco alla società. Il messaggio è arrivato a tutti i destinatari. La squadra si è sentita maggiormente responsabile, sfoggiando una partita di assoluta concentrazione ad Agropoli ed ottenendo in terra campana la prima vittoria esterna stagionale. I tifosi si sono uniti come mai era capitato in questo campionato, hanno fatto gruppo ed incitato la squadra dal primo all’ultimo istante, è tornato entusiasmo e coinvolgimento. Tutti obiettivi che lo stesso Gabriele Martino intendeva raggiungere, compreso il budget (proporzionato alle disponibilità) che la società gli ha messo a disposizione per gli interventi di mercato.