Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Zampaglione: “Che rabbia il palo. Amo la maglia amaranto”

Reggina, Zampaglione: “Che rabbia il palo. Amo la maglia amaranto”

Sfortunato protagonista con il palo colpito all’ultimo secondo, Zampaglione non è riuscito a realizzare il gol che avrebbe permesso alla Reggina di superare il Città di Scordia: “Grande rammarico, nella ripresa avremmo potuto segnare il secondo gol. Lo Scordia nella ripresa è calato fisicamente, noi siamo cresciuti dopo un primo tempo negativo. Io amo questa maglia, non discuto le scelte del tecnico e quando vengo chiamato in causa dò il 101%. Le mie condizioni fisiche ? Dopo il virus intestinale non sono al meglio ma adesso sto recuperando. Ho imprecato per il palo all’ultimo secondo, non ho capito bene se l’arbitro prima del triplice fischio abbia anche fischiato un mio fallo. So di aver segnato poco, ma conosco il mio valore, ho l’affetto dei miei compagni e dei tifosi, non mi pesa dal punto di vista psicologico. Non guardiamo ne alle prime ne alle ultime, dobbiamo ragionare giornata dopo giornata. Siamo riusciti ad ottenere il primo pareggio esterno, dobbiamo dare continuità ai risultati e ottenere sempre il massimo al Granillo”.