Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Martino: “Pagata la troppa tensione. Obbligo guardare alle prime”

Reggina, Martino: “Pagata la troppa tensione. Obbligo guardare alle prime”

E’ stata la tensione a influire sull’approccio negativo della Reggina, questo il pensiero del d.g. amaranto Martino: “La squadra ha accusato l’importanza della gara, e non ha iniziato nel migliore dei modi. In occasione delle poche occasioni costruite è mancata la precisione sottoporta, con Zampaglione avremmo potuto ottenere una vittoria in extremis. Il cambio di Lavrendi? Cozza ha scelto di avere tre over davanti, nel tentativo di vincere la partita. La regola degli under certe volte si dimentica, bisogna metabolizzarla. Il mio ritorno in panchina vista la squalifica di Cozza ? Preferisco la tribuna, si soffre troppo ed è molto dispendioso. La classifica è ancora corta, molti dicono che dobbiamo guardare la penultima io invece penso che possiamo, e dobbiamo, guardare alle prime. Questo è il nostro obiettivo, della squadra e del tecnico. Non ci sentiamo superiori a nessuno ma nemmeno inferiori, ovviamente bisogna dare continuità alle prestazioni. Prossime due gare saranno importanti, per capire prima della sosta le nostre possibilità ma sul mercato abbiamo le idee chiare. Arena può dare di più, come lui tutta la squadra”.