Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, si inizia a pensare al mercato: tre obiettivi in entrata, due in uscita
Dentice, ormai fuori dal progetto Reggina. Il Siracusa nel suo destino

Reggina, si inizia a pensare al mercato: tre obiettivi in entrata, due in uscita

La Reggina inizia a pensare al mercato di riparazione. Gli ultimi risultati positivi hanno restituito fiducia e speranza ai dirigenti amaranto, importanti saranno gli impegni di campionato nel mese di novembre prima di delineare concretamente le strategie di mercato.

Si lavora su entrambi i fronti, le entrate saranno proporzionate alle uscite considerato che l’organico a disposizione di Cozza è piuttosto abbondante. Due i giocatori con le valigie pronte, vale a dire Dentice e D’Angelo. Il primo prenderà con ogni probabilità la via di Siracusa, da capire invece la nuova destinazione dell’esperto difensore. In entrata ci sarà sicuramente un rinforzo sulla corsia mancina, il d.g. Martino nelle scorse settimane aveva confermato di voler trovare un giocatore che possa alternarsi con Carrozza, ad oggi unico cursore di ruolo sulla sinistra.

Con D’Angelo in uscita, il club amaranto provvederà anche ad un innesto nel cuore della retroguardia, mentre in attacco si valuterà la possibilità di ingaggiare un ‘alter-ego’ di Tiboni. Ieri si è notata l’importanza dell’ex Atalanta, unico centravanti con determinate caratteristiche presente in organico. Una punta di peso, capace di dominare l’area di rigore e fare da riferimento centrale nel tridente, sarà l’obiettivo per quanto riguarda il reparto offensivo.