Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Roselli: “Stiamo crescendo tutti. Ora vinciamo le prossime due”

Reggina, Roselli: “Stiamo crescendo tutti. Ora vinciamo le prossime due”

Prove da leader. Nelle ultime settimane, il rendimento di Fabio Roselli nella mediana amaranto è sensibilmente aumentato. L’esperto centrocampista, per costanza e personalità, si sta evidenziando come uno degli uomini chiave della Reggina. Queste le sue dichiarazioni nel corso della trasmissione ‘Talk Sport’ su Antenna Febea.

CRESCITA GLOBALE– “Ieri era importante ottenere la vittoria, nonostante qualche sofferenza siamo riusciti ad ottenerla. Io in crescita? Come tutta la squadra, lo stesso discorso vale per me. Era normale dopo la partenza in ritardo, non erano scuse. Io sono a disposizione del mister per giocare in diverse posizioni, ora che la condizione fisica sta crescendo è più semplice. Ci sono dei ruoli che ogni giocatore predilige ma l’importante è dare tutto per la squadra e rispettare le consegne dell’allenatore”.

REGGINA DAL DOPPIO VOLTO – “Giochiamo da dieci partite senza Tiboni, con lui in campo si fanno partite diverse. Le sue caratteristiche sono uniche, è bravo a tenere palla e far salire la squadra. Questo senza nulla togliere agli altri attaccanti, nessuno però è il classico centravanti come Tiboni”.

NESSUNA PAURA – “Non vedo timori in questa squadra, io certamente non ne ho. Magari la tranquillità manca in certi frangenti, ma questo è legato ai risultati. Mi chiamano il rompiscatole, sono un pignolo”.

OBIETTIVO RISALITA – “Se vogliamo lottare per qualcosa importante, bisogna fare punti fuori casa. A Città di Scordia andremo per la vittoria, sarà fondamentale  comunque non tornare sconfitti”.