Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / La Reggina saluta la Coppa Italia, Scordia passa ai calci di rigore (5-4)

La Reggina saluta la Coppa Italia, Scordia passa ai calci di rigore (5-4)

Termina l’avventura in coppa Italia per la Reggina di Cozza. La formazione amaranto, dopo 90 minuti a reti bianche, è uscita sconfitta ai calci di rigore per 5 a 4 dal campo del Città di Scordia. Il tecnico di Cariati aveva fatto capire che avrebbe dato spazio alle seconde linee, pochissimi i titolari in campo nella gara giocatasi questo pomeriggio. Tra i protagonisti c’è Ventrella, portiere tornato a difendere i pali dopo l’avvicendamento con Licastro e autore di alcune parate importanti.

Poche le occasioni costruite dalla Reggina, la coppia d’attacco formata da Russo e Zampaglione (in campo perchè squalificato domenica in campionato) non è riuscita a impensierire il portiere avversario. Di Russo l’errore decisivo dal dischetto, la realizzazione di Mazzamuto ha portato Città di Scordia al terzo turno di Coppa Italia. Per la Reggina subito testa al campionato, domenica difficile trasferta sul campo della Fratteseà