Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Cozza tra squalifiche e calcoli sugli under. Si cambia per necessità

Reggina, Cozza tra squalifiche e calcoli sugli under. Si cambia per necessità

Ubi maior, minor cessat.  La Reggina si approccia alla sfida con la Vibonese (fischio d’inizio ore 14.30) dovendosi confrontare con problematiche di vario genere: il momento non brillante del portiere Ventrella, l’emergenza difensiva e la necessità di rimescolare le carte dovendo rispettare la legge sugli under della Serie D.

Ecco, perchè, a partire dalla porta le idee potrebbero essere “obbligate”.

Ventrella è un estremo difensore di talento riconosciuto a livello nazionale. Il momento negativo lo ha messo in discussione, ma è un classe ‘1996.

Non farlo giocare  a favore di Licastro (1995) significherebbe aumentare le difficoltà nella composizione dell’undici titolare che deve necessariamente presentare un calciatore nato dopo o nel 1995, due nati dopo o nel  1996 e un calciatore nato dopo o nel 1997.

Proseguire sulla strada del 3-5-2 obbligherebbe Cozza a schierare tutti i centrali a sua disposizione: De Bode, Mautone e D’Angelo.  Brunetti è squalificato, così come Cucinotti (out per ancora due turni).

Ma oltre all’eventuale assenza di alternative c’è confrontarsi con lo status di under di Brunetti (1995).  Ad occupare la sua casella dovrebbe essere Dentice, ma la scelta poterebbe ad una rivisitazione del modulo.,

L’ex terzino dell’Akragas si schiererebbe sull’out di destra  con Carrozza (classe ‘1999) sul lato opposto, De Bode e Mautone centrali.

Si viaggia, dunque, verso un 4-3-3.   La cerniera di centrocampo composta da Lavrendi, Riva e Roselli agirebbe alle spalle di un tridente dove al fianco di Arena e Zampaglione dovrebbe presentarsi uno tra Maesano (Schierato più alto del solito)  e Bramucci.

Il primo appare favorito dato che il secondo può essere una carta migliore da giocare a partita in corso, come dimostrano i suoi due gol da subentrato.  E, visto il suo essere nato nel 1996, potrebbe entrare sia al posto di Dentice che di Maesano senza alterare gli equilibri relativi ai quattro under.