Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Caso Feraco, il comunicato del Rende: “Siamo sgomenti, vicenda poco chiara”

Caso Feraco, il comunicato del Rende: “Siamo sgomenti, vicenda poco chiara”

Sembrano essere passati secoli dagli abbracci e lo scambio di targhe. All’insegna della civiltà e del fair play in campo il derby tra Rende e Reggina, il post partita a distanza di alcuni giorni si infiamma all’improvviso. Il caso Feraco, con il preannunciato ricorso della Reggina riguardante il giocatore che sarebbe sceso in campo seppur squalificato è il motivo del contendere. Con il seguente comunicato il Rende si dice sgomento e intenzionato a far luce su una vicenda dagli aspetti poco chiari.

La società Rende Calcio apprende sgomenta il preannuncio di reclamo dell’ASD Reggio Calabria in merito alla presunta posizione irregolare di un tesserato biancorosso. Per evitare che si alimentino illazioni o ipotesi fantasiose la dirigenza comunica di aver dato mandato ai propri consulenti di valutare nel merito il ricorso presentato dall’ASD Reggio Calabria e altresì le eventuali determinazioni che verranno adottate.

Una presa di posizione chiara e netta che vuole portare alla luce alcuni elementi poco chiari di una vicenda che si è abbattuta sulla società e sulla squadra come un fulmine a ciel sereno in particolar modo a poche ore da un impegno di campionato importante. Per questo società, staff tecnico e squadra hanno deciso di fare fronte comune per uscire ancora una volta a testa alta da una vicenda che poco ha a che fare con i veri valori dello sport.

foto: Andrea Rosito