Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Cosenza, Criaco accende il derby “Il Catanzaro è antipatico. In campo come animali”

Cosenza, Criaco accende il derby “Il Catanzaro è antipatico. In campo come animali”

di Valter Leone – Modo migliore per la “prima” della web Tv del Cosenza calcio non poteva esserci. Ai microfoni del club rossoblu, ecco Marco Criaco che con 56 presenze è il calciatore dell’attuale organico con il maggior numero di partite con la maglia rossoblu. Questa è la sua terza stagione nella città dei Bruzi “qui mi sento a casa e spero di rimanerci ancora a lungo”, ha detto il centrocampista reggino. Ma il forte lo regala quando parla della sfida più attesa per il popolo rossoblu. “Sappiamo che è una partita importantissima, in quanto è il derby. Dobbiamo riscattare la partita con il Messina, per cui dovremo dare il 110% perché vogliamo la vittoria a tutti i costi con il Catanzaro. Una partita fondamentale e importante per noi e per i nostri tifosi, visto che in città la sentono tutti. Dobbiamo scendere in campo come degli animali, perché il Catanzaro è una squadra che ci sta veramente antipatica. E lo dico io da calabrese, rafforzando questa antipatia, motivo per il quale darò il mille per mille per vincere questa partita. L’anno scorso – ha aggiunto Criaco alla Cosenza web Tv – è stata una partita particolare dove loro ci hanno punito nell’unica occasione che hanno avuto. Noi invece le nostre opportunità non le abbiamo sfruttate e abbiamo perso 1-0 immeritatamente. Quella partuita ce l’abbiamo ancora qui, sul groppone: ecco perché quando scenderemo in campo, dovremo pensare a quella partita. Mentre lo 0-0 dell’andata fu giusto, dopo una partita molto combattuta”.