Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / (FOTO ) Reggina – Situazione grottesca: allenamenti fuori dal campo per preservare il terreno

(FOTO ) Reggina – Situazione grottesca: allenamenti fuori dal campo per preservare il terreno

La difficoltà a reperire una struttura adeguata per gli allenamenti sono cosa nota per ciò che riguarda la neonata Reggina.  La squadra, dopo aver trascorso un mese a Cittanova per mancanza di impianti, ha dovuto ripiegare sul terreno di gioco del Granillo per allenarsi.

Una location importante, ma con gravi conseguenze sull’erba.  L’impianto di Viale Galileo Galilei, abbandonato da metà maggio, è stato preso in gestione da poche settimane dalla società che ha investito una somma importante per cercare di dare decoro a un tappeto verde che si presenta, anche attualmente, all’altezza di una categoria dilettantistico.

Poco verde, spelacchiato e privo di erba in tantissimi punti.  Sarebbe necessario che riposasse per tornare in condizioni degne, invece viene calpestato praticamente in maniera quotidiana per cause di forza maggiore e gli effetti dell’intervento si palesano solo timidamente.

E la squadra cosa è costretta a fare?  Ad allenarsi negli angoli, al di fuori delle linee che delimitano il fallo laterale per preservare le zone di gioco.

Addirittura qualche seduta atletica viene svolta nella zona bassa della curva.

La società spera di venire presto a capo della situazione e presto, stando alle notizie che filtrano sul Sant’Agata (leggi qui le ultime notizie), potrebbe aprirsi uno scenario interessante.

Ma c’è da fare in fretta.

allenamento_Granillo_ok

allenamento_Granillo