Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Asd Reggio Calabria: Juniores implacabile, dopo il Rende si inchina il Manfredonia

Asd Reggio Calabria: Juniores implacabile, dopo il Rende si inchina il Manfredonia

ASD REGGIO CALABRIA – MANFREDONIA
Marcatori: 24’ Russo


ASD REGGIO CALABRIA:
D’Aguì, Isabella, Pellicanò (67’ Giordano), Cotroneo, Ianno, Franco (60’ Sgrò), Russo, Villa, Liotta, Ciccone (65’ Romeo), Longo All. Zito

MANFREDONIA: Armiento L., Vituliano (87’ Colucci), Gatta, Romito, Ese, Castigliego, Quitadamo, Castriotta, Amoruso (75’ Bottalico), De Palma (80’ Armiento G.), Gentile All. Vergura

Ammoniti: Pellicanò, Vituliano, Gatta, Castriotta
Recupero: 1’ pt; 3’ st
Arbitro: Cutrufo di Catania Assistenti: Bonacci e Giorgianni di Catanzaro

Dopo aver sbancato Rende alla prima giornata, la compagine juniores dell’ASD Reggio Calabria batte il Manfredonia grazie ad una rete di Russo al 24’ minuto.

La gara, disputatasi ai campi di “Longhi-Bovetto” di Croce Valanidi, ha visto la squadra allenata da Domenico Zito mostrare sicurezza e personalità conquistando cosi la seconda vittoria su altrettante partite.

Senza fuori quota e con tanti allievi in campo, i padroni di casa hanno amministrato la gara in lungo e largo, rischiando solo in un’occasione. Spettacolare la rete di Russo che raccoglie un cross dalla destra e di tacco al volo batte l’estremo difensore ospite Armiento. I pugliesi provano a rientrare in partita pochi minuti dopo, ma Amoruso sbaglia clamorosamente a porta vuota.

La ripresa è un monologo dei reggini che potrebbero raddoppiare in più occasioni, ma Romeo e soci non concretizzano le occasioni create.