Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, due giornate di squalifica per Ciccio Cozza

Reggina, due giornate di squalifica per Ciccio Cozza

Che non ci sia tenerezza nei confronti dell’Asd Reggio Calabria (tra qualche mese tornerà a chiamarsi Reggina)  da parte della classe arbitrale era già noto alla luce dei fatti delle prime giornate.

Tocca anche al giudice sportivo decidere in base ai referti dei direttori di gara  e, dopo la pena sospesa di giocare un turno a porte chiuse per le tre bottigliette lanciate in campo dai tifosi a  Roccella, arriva un’altra dimostrazione di mano pesante.

Due turni di squalifica per il tecnico Ciccio Cozza per aver rivolto un’espressione ingiuriosa al direttore di gara ,lo stesso che ha penalizzato vistosamente la Reggina con un rigore netto negato e un gol regolare annullato.

L’arbitro era il signor Degli Esposti di Bologna.

In panchina a Cava, dunque, siederà il vice Alessandro Caridi.