Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Rischio porte chiuse già con la Leonfortese. Ricorso: corsa contro il tempo

Reggina – Rischio porte chiuse già con la Leonfortese. Ricorso: corsa contro il tempo

Emergono novità riguardo alla decisione del giudice sportivo di chiudere il Granillo e di far giocare una gara della Reggina a porte chiuse per le tre bottigliette arrivate sul terreno di gioco durante la gara di Roccella.

In un primo tempo si era pensato che il fatto che nel referto mancasse la dicitura “con decorrenza immediata” desse la possibilità di scontare il provvedimento in un tempo più ampio, visti i tempi ristretti tra il turno infrasettimanale e la domenica in virtù di un possibile ricorso.

Invece stamattina la società si è mossa subito, non appena si è avuta la concreta prospettiva che già contro la Leonfortese i cancelli del Granillo dovranno restare chiusi.

Il ricorso sarà discusso nelle prossime ore, sicuramente entro domani, e in società si augurano di poter giocare tra le mura amiche davanti al proprio pubblico, confidando magari anche in un’eventuale proroga vista la ristrettezza dei tempi tecnici per dirimere la questione.