Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Martino: “Grande pubblico, uniti si vince. In attacco siamo al completo”

Martino: “Grande pubblico, uniti si vince. In attacco siamo al completo”

di Michele Favano – “Siamo contenti perchè alla prima uscita stagionale casalinga, è arrivata anche la vittoria. Direi meritata per quello che si è visto in campo nell’arco dell’intero match. Non era facile esordire in uno stadio che in qualche modo, ad una squadra giovane e nuova come la nostra, poteva trasmettere un pò di tensione. Siamo stati aiutati dal calore del pubblico, mentre le maggiori difficoltà le abbiamo avute soprattutto nella parte iniziale della gara quando ci si doveva adattare ad un rettangolo di gioco per tutti da scoprire e conoscere. Non aver mai potuto disputare un’amichevole nel nostro stadio ed il doverci allenare in una struttura con un campo ridotto, ci ha creato e continuerà a crearci delle problematiche. Allo stesso tempo, per buoni tratti dell’incontro la squadra mi è piaciuta molto, ha mostrato una buona caratura tecnica e buona organizzazione di gioco. E’ chiaro che avendo costruito questo gruppo in momenti diversi, sapevamo di pagare qualcosa dal punto di vista fisico, per la non omogenea preparazione degli atleti. Problemi che certamente saranno risolti con il trascorrere delle settimane”.

Direttore, ha parlato di pubblico. Sorpreso dalla presenza di così tanti tifosi?
“Assolutamente no. Questa è una città che ha sempre risposto presente nei momenti di maggiore difficoltà. La quota abbonati e l’entusiasmo crescente delle ultime settimane, mi aveva fatto pensare positivamente riguardo la presenza di pubblico sugli spalti del Granillo. Avvertiamo il calore della gente in ogni angolo della città, la domenica deve diventare per tutti una gioia assistere alle partite della nostra squadra. Se riusciamo a rimanere uniti, potremo costruire qualcosa di importante”.
Pochi giorni ancora a disposizione per intervenire sul mercato. Arriverà l’attaccante?
“Non credo proprio, anzi dico di no. Stiamo bene così ed anche il nostro attacco è completo. Può contare sulla fisicità di Tiboni, l’intraprendenza di Zampaglione, la qualità di Arena, la vivacità di Bramucci, la giovane età di Pelosi e ci aspettiamo molto anche da quei giocatori non ancora utilizzati. Tra l’altro, sapete bene che in questo campionato, scendendo in campo, devi fare sempre i conti con gli under e sotto questo punto di vista noi siamo a posto così. Reparto, quindi, ben assortito e comunque migliorabile attraverso il lavoro, l’applicazione, il miglioramento della condizione atletica”.