Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Aversa si avvicina: due squalificati per Cozza. Pensiero alla formazione

Reggina – Aversa si avvicina: due squalificati per Cozza. Pensiero alla formazione

I problemi con cui la Reggina si avvicina al prossimo campionato sono molteplici e derivano per lo più dall’essere una squadra costruita con ritardo rispetto alle avversarie.

Gli amaranto scenderanno in campo ad Aversa con solo due amichevoli nelle gambe e contro avversari poco attendibili: una rappresentativa dilettantistica e la formazione juniores.

Ma alle incognite derivanti dal poco tempo avuto si aggiungono altri problemi: Cozza all’esordio dovrà fare a meno del difensore centrale Mautone e  del centrocampista D’Ambrosio

Elementi importanti, sebbene si tratti degli ultimi arrivati.

Il tecnico pare intenzionato a confermare il 4-3-3 visto nel precampionato.

Sebbene manchino ancora tre giorni è possibile già abbozzare una formazione.

Davanti al portiere Ventrella, la difesa a quattro dovrebbe essere composta da Maesano a destra e Dentice a sinistra.    Al centro D’Angelo e probabilmente Corso, favorito su Brunetti arrivato da pochi giorni.

A centrocampo Mangiola sembra destinato a completare un reparto che avrà Roselli in cabina di regia e Lavrendi.

In attacco pochi dubbi:  Arena e Zampaglione agiranno a supporto del centravanti Tiboni.

L’undici rispetterebbe la regola sugli under. In campo infatti ci sarebbero il ’95 Dentice, i due ’96 Ventrella e Maesano e il ’97 Mangiola.