Home / Sport Strillit / BASKET / Reggio – Dal palco di Nuovi Orizzonti Reggina e Viola fanno sistema come leva del territorio

Reggio – Dal palco di Nuovi Orizzonti Reggina e Viola fanno sistema come leva del territorio

C’è stato spazio anche per Reggina e Viola nell’ambito della manifestazione “I tesori del Mediterraneo” che anima il lungomare di Reggio nella fase finale della stagione estiva.

C’erano anche i due presidenti, Mimmo Praticò e Giusva Branca, a parlare sul palco prima del bagno di folla per le due squadre.

“Lo sport – ha detto il dirigente neroarancio – è un fenomeno totalizzante in cui la città può ritrovarsi in un un momento di profondo e prolungato disagio sociale.   Nuovi Orizzonti ha colto l’esigenza di ritrovarci tutti assieme. Reggina, come continuerò a chiamarla sempre, e Viola insieme sono qualcosa di emozionante, un segnale per ripartire”.

“Vogliamo regalare un sogno a questa città. Vogliamo farlo – ha detto il Sindaco Falcomatà  – attraverso le amministrazioni, ma lo sport ha da sempre rappresentato un traino fondamentale per questo territorio. E’ lo strumento attraverso cui una terra ferita può ritrovare unità”.

“Vorrei che la nostre società – ha detto Praticò – fossero un esempio e che incarnino i valori di sport. Mi piacerebbe che i nostri tifosi inneggiassero alla nostra maglia senza offendere gli avversari”.

“Abbiamo rischiato – ha detto Praticò – di ripartire dalla Terza Categoria e oggi ci aspettiamo una mano dalla città. Siamo pronti ad accettare le critiche, ma non il chiacchiericcio e i pettegolezzi”.