Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, ritorno in quarta serie. La storia fino al 1952

Reggina, ritorno in quarta serie. La storia fino al 1952

di Domenico Durante – Con il prossimo settembre, la città di Reggio Calabria, con la ASD Reggio Calabria, torna a calpestare i campi della serie D (in passato IV serie).

Un ritorno sotto l’icona di una nuova ragione sociale ma nella continuità del calcio a Reggio, dopo la fine dell’era Foti.

Strill ha ricostruito, per numeri i campionati reggini  nella IV serie.

La prima volta in D nel campionato 1952/53, nel girone H.

Al timone della società, guarda caso, una situazione precaria con il  commissariamento  affidato a  Giovanni Margiotta, sulla panchina    Pietro Piselli, allenatore zoppo che usa spesso il bastone per “sollecitare” gli allenamenti.

 

Si giocano 30  partite, con 11 vittorie, 7  pareggi  e  12 sconfitte, (gol 36/44).

La Reggina giunge dodicesima con 29 punti.  Il campionato è vinto dal Catanzaro  con 38 punti.

Il numero complessivo dei giocatori utilizzati è pari a  18.

In  Trapani Reggina 1  4 del 16.11.52, debutta quello che diventerà il mitico capitano Gatto

Capocannoniere: Bernardini   22 presenze e 8 reti, una stagione fugace del “ dottore della capitale”, stagione che finisce ingloriosamente tra i fischi.