Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, l’ultima missione di Foti. Oggi a Roma con Praticò e Falcomatà

Reggina, l’ultima missione di Foti. Oggi a Roma con Praticò e Falcomatà

Zona Cesarini. Foti non molla e tenta il colpo di coda: il massimo dirigente amaranto non si arrende e domani proverà a giocarsi l’ultima carta a disposizione. Non sarà, questa volta, il suo stato di salute non ottimale a impedirgli di imbarcarsi domattina su un aereo, destinazione Roma, per seguire da vicino quanto potrà accadere al Consiglio Federale. La novità dell’ultim’ora riguarda, secondo quanto appreso da Strill, coloro che accompagneranno Foti nella trasferta romana. Mimmo Praticò e il sindaco Giuseppe Falcomatà saranno al fianco di Foti, per sostenere ed incoraggiare quella che sarà la proposta lanciata dal massimo dirigente.

In un faccia a faccia con il presidente federale Tavecchio, Foti evidenzierà i problemi di diversi club nella perentorietà imposta dai tempi di iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro, problema che non riguarda soltanto la Reggina ma che di fatto escluderebbe molte società dal calcio professionistico. Una proroga dei termini per tutte le società in difficoltà, in sostanza, dovrebbe essere la richiesta di Foti a Tavecchio.

Falcomatà quindi al fianco di Foti, come già accaduto nell’incontro a tre con Nick Scali, lo scorso giugno. Mimmo Praticò prosegue dunque il suo impegno a favore di un salvataggio in extremis del club amaranto. Una missione disperata quella di Foti, ma allo stesso tempo il legittimo tentativo di provarle tutte prima di decretare la chiusura della Reggina Calcio in maniera definitiva. Obiettivamente l’impresa ha dei margini di riuscita esigui (lo stesso Foti ha dichiarato ieri a Strill ‘Non vogliamo illudere nessuno, invito tutti a prendere coscienza della realtà’) ma questo lo scopriremo soltanto domani dall’esito del Consiglio Federale.