Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, il vero gong suona prima delle 19. Serve un miracolo

Reggina, il vero gong suona prima delle 19. Serve un miracolo

Un miracolo. Serve qualcosa di straordinario alla Reggina per iscriversi al prossimo campionato e salvare 101 anni di storia. Alle 19 scadono i termini, entro quell’ora bisognerà presentare di persona tutta la documentazione a Roma. Giusto sottolineare quindi che la somma va raccolta prima, in modo da permettere il trasferimento last minute nella Capitale. Da ricordare che nella passata stagione, il segretario del club amaranto arrivò in Federazione alle 18.30 (solo trenta minuti prima del ‘fischio finale’) dopo una corsa disperata. Deve ripetersi qualcosa di simile oggi, a pochi minuti da mezzogiorno però la Reggina è più vicina al fallimento rispetto all’iscrizione. Il no di Scali riportato ieri da Strill l’ultima mazzata in ordine temporale, adesso si sta cercando di coinvolgere più imprenditori possibili, nel tentativo di arrivare alla somma necessaria. E’ un giorno di fuoco per la Reggina, il destino è a poche ore dall’essere svelato.