Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Foti: “Sono bloccato a casa, la presenza fisica nei posti giusti sarebbe un’altra cosa”

Reggina, Foti: “Sono bloccato a casa, la presenza fisica nei posti giusti sarebbe un’altra cosa”

Siamo davvero agli sgoccioli e le possibilità di vedere la Reggina al prossimo campionato di Lega Pro sono sempre più ridotte. A meno di colpi di scena clamorosi, si rischia seriamente di scomparire. A Gazzetta del Sud la preoccupazione del massimo dirigente Lillo Foti: “L’anno scorso sono riuscito ad iscrivere la squadra perchè mi sono potuto muovere intervenendo pure sul mercato. Oggi sono bloccato a casa, mi affido al telefono. La presenza fisica nei posti giusti sarebbe un’altra cosa”. Senza soste anche il lavoro di Mimmo Praticò: “Ci stiamo provando in ogni maniera ad iscrivere la Reggina e speriamo in extremis di potercela fare. La squadra amaranto è un grande patrimonio della città di Reggio e sarebbe un peccato se non dovesse partecipare al campionato di Lega Pro”.