Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Rizzo si sfoga: “Foti, lasciami andare. In Lega Pro mai più”

Reggina, Rizzo si sfoga: “Foti, lasciami andare. In Lega Pro mai più”

Non usa giri di parole Giuseppe Rizzo. Il centrocampista messinese, tornato in amaranto dopo l’esperienza al Perugia, spinge per una nuova cessione. Decise le dichiarazioni rilasciate al quotidiano ‘La Città’: “Foti lasciami andare. Con la Reggina ho fatto il settore giovanile e c’ho giocato pure in B, al debutto, con mister Atzori. Ora però è giusto che a 24 anni prosegua la mia carriera nella categoria dove ho dimostrato di poter giocare l’anno scorso e nelle stagioni precedenti. C’è la B che mi chiama e in Lega pro non voglio tornare. Chiedo al presidente di non calcare la mano sulla richiesta economica. La Reggina è in bilico. Se non s’iscrive, mi libero. Se si iscrive, si va al dialogo, spero, con la proprietà”.

Cercato dalla Salernitana, Rizzo non fa mistero di gradire la piazza campana: “Ci verrei di corsa, senza indugiare. Sarebbe sufficiente che mi dicessero quando e dove presentarmi. Tra il sogno e la realtà, però, s’inserisce la necessità del club d’appartenenza di far fruttare il mio contratto che scade nel 2017. Il Perugia aveva fatto un sondaggio e so di essere stimato in Umbria perché lì ho trascorso una bella annata di B. La Salernitana ci crede e la sua corte mi lusinga. Salerno è piazza calda, i tifosi sono carichi e io sono motivatissimo, agguerrito, così come deve essere un centrocampista che punta tutto sull’agonismo, sulla corsa, sul lavoro per gli altri”.