Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Scali fa visita a Foti. Cortesia o nuova fiammata ?

Reggina, Scali fa visita a Foti. Cortesia o nuova fiammata ?

Nuova puntata della saga interminabile che vede coinvolti Lillo Foti e Nick Scali. Sul piatto, il futuro della Reggina. In queste ore l’imprenditore italo-australiano ha fatto visita al massimo dirigente amaranto, ancora convalescente dopo l’operazione dei giorni scorsi. La casualità ha voluto che un tifoso amaranto, di passaggio nelle vicinanze dell’abitazione di Foti, abbia riconosciuto Scali e (dopo una stretta di mano) inviato la comunicazione a Sport Strill .

Da capire se si tratta solo di una visita di cortesia o sullo sfondo c’è da registrare un nuovo sussulto della trattativa per il passaggio di consegne, interrotta qualche giorno fa in modo ufficiale da Scali ma non del tutto sepolta. Il particolare della presenza di  Massimo Fiumanò (commercialista reggino ed intermediario tra le parti) all’incontro odierno è un dettaglio non trascurabile, probabile che oltre alla cortesia si sia provato a riannodare i fili. Nell’immediato il ‘piano C’ rimane la soluzione tampone per permettere alla Reggina di sistemare le pendenze e iscriversi al prossimo campionato. Prosegue in tal senso il lavoro di Mimmo Praticò, la cifra raccolta sinora però non è ancora sufficiente. Per ravvivare concretamente la pista che porta a Scali, se sarà possibile, servirà comunque tempo. Da qui al 14 luglio difficilmente si registreranno fumate bianche con gli australiani, dopo la data cruciale tutto potrà accadere.