Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Messina, Di Costanzo sicuro: “Domani sará un´altra storia. Polemiche ci stanno”
dicostanzo

Messina, Di Costanzo sicuro: “Domani sará un´altra storia. Polemiche ci stanno”

“Domani sarà un’altra storia”. Nello Di Costanzo é sicuro, il Messina ha tutte le carte in regola per battere la Reggina e ottenere la salvezza. Il tecnico giallorosso, nella conferenza stampa pre-partita, inizia analizzando la gara di andata, persa 1 a 0 al Granillo: “Non abbiamo giocato male, ci é mancato un pó di mordente. La personalità della squadra, in una giornata sottotono e dopo un gol subito di quel tipo, si è vista, perché abbiamo tenuto mentalmente e limitato i danni, subendo solo il pallonetto di Viola alla fine che Berardi è stato bravo a deviare in corner. Ci è mancata qualcosa sotto porta, ma la sconfitta di misura ci tiene totalmente a galla”.

Nelle dichiarazioni raccolte dai colleghi di MessinaSportiva, Di Costanzo spiega quale atteggiamento animerá domani Corona e compagni: “Guardiamo il lato positivo: dover giocare per vincere. Faremo qualche piccolo accorgimento ma senza sbilanciarci ed esporci al loro contropiede. Avremo un atteggiamento da squadra che vuole vincere”. Giorni caldi, ricchi di polemiche e  punzecchiature. Il tecnico giallorosso getta acqua sul fuoco, dopo il caso legato al post pubblicato (da un hacker?) da Nigro contro Cirillo e Aronica: “In campo ci sono state piccole scaramucce dialettiche che capitano e poi si inaspriscono con i nuovi modi di comunicare. Ci sta che si possano creare, ma alla fine è il campo il giudice supremo”.