Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Salandria: il talento scovato da Gagliardi fa gola in B…

Reggina, Salandria: il talento scovato da Gagliardi fa gola in B…

La perla di Insigne ha deciso lo spareggio di andata con il Messina, Cirillo e Aronica (per 90 minuti tornati ragazzini) hanno messo il bavaglio agli attaccanti avversari. Difficile peró non assegnare a Francesco Salandria la palma di migliore in campo. In una vittoria quanto mai figlia di una eccellente prova corale, della determinazione e grinta del gruppo, é brillata su tutte la prestazione del centrocampista classe ´95. Quantitá e qualitá in dosi uguali, Salandria ha recuperato decine di palloni nella zona nevralgica del campo, sradicandoli dai piedi avversari. Una sola piccola sbavatura nella ripresa, per fortuna senza conseguenze per Belardi.

Imponente la crescita del centrocampista scovato da Gagliardi e portato al S.Agata negli anni scorsi. Spesso utilizzato da interno, sembra aver trovato la collocazione ideale in posizione centrale, davanti alla difesa. Senza dubbio il fisico minuto il punto debole da migliorare, Salandria peró ha mostrato qualitá importanti e personalitá da giocatore esperto. Del gruppo di giovani amaranto che fanno gola a club di categoria superiore, é senza dubbio lui (assieme al piú giovane Gjuci)  quello seguito con maggiore attenzione. La speranza é quella di vedere un Salandria ´formato gigante´ anche al San Filippo, nella gara di ritorno. Poi l´eventuale cessione del centrocampista nato a Trebisacce, cosi come successo con Coppolaro e Bochniewicz la scorsa estate, potrebbe dare ossigeno alle casse societarie.