Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Tedesco e Insigne: “Grande prova. I tifosi vogliono salvarsi con noi”

Reggina, Tedesco e Insigne: “Grande prova. I tifosi vogliono salvarsi con noi”

Man of the match. La splendida cavalvata di Insigne ha deciso la gara di andata, l’attaccante amaranto non nasconde la soddisfazione al fischio finale: “Una serata stupenda, per la vittoria non per il mio gol. Per fortuna è arrivato il successo, la volevamo fortemente. Non gioco da solo, il merito è di tutta la squadra. Quando sono uscito stavo male? Sono napoletano, devo perdere tempo, al ritorno ci sarò senza problemi. Tedesco mette la carica che metteva da gocatore. Il risultato è buono, ma ora pensiamo alla gara di ritorno. I loro tifosi non mi hanno fatto ne caldo ne freddo, erano in tanti i nostri”.

Tedesco invita a tenere i piedi per terra. La gara di ritorno sarà decisiva, intanto il tecnico amaranto si dice soddisfatto per quanto fatto dalla squadra nella gara di andata: “La mentalità è stata quella giusta, la squadra ha giocato con grande sacrificio, non a caso in molti erano sfiniti. I tifosi credo siano contenti, meglio tardi che mai, in questo mese i ragazzi hanno dato tutti.  Sarebbe  stato meglio un gol in più, un pizzico di rammarico per la parata di Berardi su Viola e le altre occasioni. Mi aspettavo questo Messina, noi siamo stati bravi a chiudere e non renderli pericolosi. A questa squadra ho cercato di dare serenità e voglia di giocare a calcio, i più esperti sanno come si gioca a calcio non devo dirlo io. Armellino? Contusione, è da valutare. Il Granillo ha risposto nel migliore dei modi, non avevo dubbi. la gente si vuole salvare assieme alla squadra”