Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Messina – Praticò: “Quando al Celeste diventai un ultrà…”

Reggina-Messina – Praticò: “Quando al Celeste diventai un ultrà…”

Scalda i cuori dei tifosi amaranto il derby dello Stretto, ma anche quello di personaggi importanti dello sport come l’ex Presidente Regionale del Coni Mimmo Praticò. “Ho visto e vissuto da tifoso e da dirigente tantissimi derby, ognuno con il suo fascino e le sue motivazioni. Tutti sottolineano e ricordano quel doppio confronto sotto la guida di mister Mazzarri con le vittorie degli amaranto che spinsero il Messina alla retrocessione. Il mio personale ricordo, però, è legato alla sfida di quel maggio del 1989 al Celeste con i giallorossi allenati da Zeman e senza più nulla chiedere al campionato. Giocarono la partita della vita vincendola per 2-1, grazie alla doppietta di Totò Schillaci. Mi sono talmente arrabbiato quel giorno, da sembrare più un ultrà piuttosto che un dirigente di società. Quella sconfitta costò alla Reggina la scalata diretta verso la massima serie.

Oggi la posta in palio è altissima. Un derby dove i giocatori amaranto dovranno dimostrare tutte le loro capacità, non ci sarà spazio esserci per gli alibi. Qualità, impegno, determinazione e qualche episodio favorevole, è la partita della vita e bisogna vincerla. Dal punto di vista sportivo diventa un passaggio fondamentale.