Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Catanzaro, con la Lupa Roma cala il sipario su una stagione difficile

Catanzaro, con la Lupa Roma cala il sipario su una stagione difficile

Ci siamo. L’ultima giornata di campionato, la trentottesima, è arrivata. A inizio stagione, tutti i tifosi giallorossi pensavano a questa partita e fantasticavano su un “Ceravolo” stracolmo per spingere la squadra verso traguardi importanti. Oggi, dopo qualche mese, a sperare nel pienone non c’è quasi più nessuno. Il presidente Cosentino, che già sta lavorando per la prossima stagione, ha accolto l’invito di alcuni tifosi e ha indetto la giornata dell’orgoglio giallorosso. Prezzi popolari (cinque euro la curva, dieci la tribuna) e leva mentale per spingere i catanzaresi a gremire gli spalti per l’ultima partita stagionale. Si punta sull’orgoglio, sul senso di appartenenza dei cittadini dei tre colli. Un senso di appartenenza che c’è, esiste, anzi resiste nonostante la città stia vivendo uno dei momenti più bassi della sua storia. Ma il Catanzaro è sempre stato motivo di riscatto sociale, di orgoglio appunto, e allora quale migliore occasione per salutare la squadra e caricare la dirigenza in vista del prossimo campionato. Contro una Lupa Roma senza obiettivi, mister D’Urso guiderà la squadra dalla panchina. Non è la prima volta che succede.

D’Urso ha preso le redini già nell’immediato “dopo Moriero” (pareggio in rimonta a Lecce) e durante le tre giornate di squalifica inflitte a Sanderra. Ma oggi sarà diverso. Oggi l’allenatore, il primo allenatore è lui e lo sarà con la certezza di rimanere su quella panchina, caldissima, anche l’anno prossimo. Catanzaro – Lupa Roma sarà una partita che lascerà i tifosi “insoddisfatti”. Si, insoddisfatti. Perché comunque andrà a finire, c’è già tanta voglia di riscatto e di ricominciare a lottare, a tifare, a credere di poter tornare grandi. Bisognerà
comunque attendere che passi l’estate ma stavolta l’attesa sarà davvero snervante, proprio perché è forte la volontà di mettersi alle spalle questo campionato mediocre. Per questi motivi, più che a un pre partita, l’attesa per Catanzaro – Lupa Roma, somiglia a un pre campionato.