Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Aronica e Viola: “Il Messina può scegliere. Foti troppo criticato”

Reggina, Aronica e Viola: “Il Messina può scegliere. Foti troppo criticato”

Tornato in campo dopo l’infortunio, Aronica ha guidato con esperienza il reparto arretrato. Queste le parole del difensore amaranto ai microfoni ai radio Touring: “Hanno vinto le maggiori motivazioni. Il Catanzaro non aveva molto da chiedere, noi siamo riusciti a far valere la nostra voglia di vincere. Siamo stati bravi a trovare subito il vantaggio dopo il gol dell’ 1 a 1, poi il caldo ha influito giocando a nostro favore. Oggi sono tornato in campo anche per l’emergenza, mi sono buttato anche non al meglio. Play-out? Si può dire che tocca al Messina scegliere l’avversario play-out, aspettiamo e continuamo a lottare. Dobbiamo scendere in campo come fatto oggi. E’ stato belle vedere un derby corretto in campo e sugli spalti, è importante dare un segnale di distensione”.

A seguire le dichiarazioni di Viola: “Sei gol in campionato? Cerco sempre di dare il massimo, non è stato sempre possibile visto che spesso sono sceso in campo sul 2 a 0 per gli avversari. Spero di farne altri sia nell’ultima giornata che negli eventuali play-out. Savoia-Messina ? Spero in un calcio pulito e che si giochi una partita normale. Magari il ricorso sulla penalizzazione potrà vederci restituiti altri punti. Quest’anno è un’agonia, non si può dire però che non stiamo lottando. Il cambio di proprietà ? Io ho sempre amato questa società, spero possano inserirsi queste persone e dare una grande mano a Foti. Non sono d’accordo quando viene criticato solo lui”.