Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, la probabile formazione: stesso modulo, diversi interpreti ?

Reggina, la probabile formazione: stesso modulo, diversi interpreti ?

di Pasquale Romano – Brandelli di speranza. Da Foggia parte l´era 4.0 della Reggina, Tedesco alla guida del gruppo amaranto nelle ultime tre giornate del campionato regolare. L´ex centrocampista e tecnico della Berretti, da calciatore combattente e mai domo quale é stato, proverá a trasferire energie e convinzione ad una squadra sfiancata da una stagione ricca di amarezze. Il penultimo posto sembra lontano anni luce, solo una vittoria in terra pugliese (abbinata a un successo nel ricorso sulla maxi penalizzazione) puô offrire spiragli di luce nel buio assoluto.

Tedesco sembra orientato a confermare il 3-5-2 visto nelle ultime settimane, qualche sorpresa potrebbe esserci invece per quanto riguarda la scelta degli interpreti. Davanti a Belardi, potrebbe rientrare Aronica al fianco di Cirillo e Ungaro. Se l´ex Palermo non dovesse dare ancora garanzie fisiche, via libera a Camilleri o Ammirati, con l´arretramento in quest´ultimo caso di Di Lorenzo. Possibile infatti l´utilizzo dell´ex under 21 sulla corsia destra, con Benedetti sul versante mancino.

In mezzo al campo conferma per Armellino e Salandria, Tedesco potrebbe rilanciare Mazzone a discapito di Zibert. Diverse le defezioni nel reparto avanzato, timida la concorrenza di Balistreri e del giovane Cataldi nei confronti di Viola e Insigne.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2) – Belardi; Ungaro, Cirillo, Aronica; Di Lorenzo, Armellino, Mazzone, Salandria, Benedetti; Viola, Insigne. All. Tedesco

Ballottaggi: Aronica 50/% – Camilleri 30%- Ammirati 20% ; Mazzone 60% – Zibert 40/%