Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio, Mascetti: “La Reggina è morta. Riparta dai dilettanti come Padova e Siena”

Calcio, Mascetti: “La Reggina è morta. Riparta dai dilettanti come Padova e Siena”

Matteo Mascetti, dirigente calcistico con varie esperienze tra A e B, intervistato da Tuttolegapro.com ha rilasciato dichiarazioni sulla Reggina che fanno rumore.

All’interno di un discorso che ha coinvolto molte squadre della Lega Pro Mascetti è stato molto chiaro sugli amaranto: “La penalizzazione di dodici punti è una condanna a morte.  Il calcio perde tra i professionisti un grande club. Mi auguro che la Reggina possa risalire subito tra i Pro, come hanno già fatto il Padova ed il Siena”.

Entrambe le squadre, fallite la scorsa estate e sommerse dai debiti, ripartendo dalla D hanno dominato i propri gironi.

“Si tratta di piazze – prosegue Mascetti – che non possono essere definite dilettanti. Queste ultime due realtà hanno dimostrato che anche un fallimento può essere superato lavorando con criterio”