Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Criscitiello contro Palazzi: “Richiesta di 12 punti alla Reggina è una vigliaccata”

Criscitiello contro Palazzi: “Richiesta di 12 punti alla Reggina è una vigliaccata”

La Reggina trova in Michele Criscitiello un insospettabile ‘alleato’. Il giornalista di Sportitalia, in un editoriale pubblicato ieri sera su TMW, attacca apertamente Palazzi. Nella scorsa stagione, nei giorni successivi al celebre Reggina-Cittadella terminato con il rigore fallito da Gerardi, Criscitiello era stato poco tenero nei confronti delle due società, parlando apertamente di una possibile combine tra i giocatori.

Stavolta invece Criscitiello prende le difese della Reggina e di Foti, questo lo stralcio che interessa il club amaranto e Palazzi: “Assurda la richiesta del -12 alla Reggina a 4 giornate dalla fine del campionato. Ammazzate Foti e ditegli che è un impostore, gli fareste meno male. Una società ha diritto a giocarsi le chance sul campo e non può essere massacrata la classifica, innanzitutto per rispetto dei tifosi calabresi. Fate multe salate a Foti, andate a pignore i conti ma perché devono pagare squadra e tifosi? E poi c’è chi i punti se li compra, con contratti futuri promessi agli avversari, e passa inosservato solo perché è più furbo. Lungi da noi difendere il vecchio Lillo ma il -12 ci dà tanto la sensazione di una vigliaccata. Sono queste le battaglie che dovrebbero portare avanti Palazzi ed Artico, andando a prendere gli squali e non i pesci rossi. Solo così si diventa grandi e si riesce a dare regolarità ai campionati”.