Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, gli ex volano tra i cadetti. Castori a un passo dalla A, Cocco bomber

Reggina, gli ex volano tra i cadetti. Castori a un passo dalla A, Cocco bomber

Sul podio del campionato cadetto c’è un pizzico di amaranto. Ironiche e sorprendenti le storie del calcio, che vede gli stessi protagonisti vivere esperienze agli antipodi nel giro di dodici mesi. Quanto successo a Fabrizio Castori e Andrea Cocco è soltanto l’ultimo esempio. Nella scorsa stagione, per entrambi breve e negativa la parentesi della Reggina. Arrivato in luogo di Atzori, è durato soltanto poche settimane. Un pò più lunga ma ugualmente sfortunata la permanenza di Cocco in riva allo Stretto, la realtà del momento invece li vede protagonisti in serie B. Il Carpi di Castori, primo in vetta alla classifica, dopo aver battuto nettamente il Bologna per 3 a 0 ha più di un piede in serie A. Partita forte tra la sorpresa generale, la formazione emiliana ha resistito ad una mini crisi e si prepara a festeggiare un salto inaspettato quanto meritato.

Quindici i punti di vantaggio sul Vicenza terzo in classifica, biancorossi trascinati dai gol di Cocco.  Ben sedici le reti siglate sinora dall’attaccante sardo classe ’86, sul podio dei bomber cadetti dietro Marchi e Calaiò, primi con 17 gol. Già migliorato il primato di reti in una stagione, Cocco ha superato i fasti di Bergamo, quando vestiva la maglia dell’Albinoleffe. La formazione veneta, grazie ai suoi gol, sogna un’incredibile promozione in serie A. Volo che il Carpi, salvo sorprese, festeggerà presto. Castori e Cocco protagonisti in B, con un futuro possibile in serie A. Quanto sono lontani i tempi in amaranto..,