Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Di Michele: “Siamo ancora vivi. Le penalizzazioni non ci tolgono la forza”

Reggina, Di Michele: “Siamo ancora vivi. Le penalizzazioni non ci tolgono la forza”

L´attaccante amaranto, ex della Salernitana, é entrato nella ripresa prendendo il posto di Viola. Stavolta non é arrivato il gol, queste le sue parole ai microfoni di radio Touring: “Abbiamo fatto una grande partita, mettendo nel primo tempo sotto la prima della classe. Il gran gol di Moro ha cambiato gli equilibri, anche oggi purtroppo la fortuna ci ha girato le spalle. Dispiace non aver portato punti a casa, adesso dobbiamo subito pensare alla gara con l´Ischia. Le vicende extra campo non ci devono toccare, anzi possono portare forza ulteriore di reagire. Oggi la squadra ha giocato un´ottima partita, la Salernitana nella ripresa ha soltanto amministrato la partita. I nostri avversari erano esperti, sapevano come perdere tempo. Contro l´Ischia serve una vittoria, cosi da riavvicinarci alle  nostre contendenti in zona salvezza. Io part time o dall´inizio? Tocca ad Alberti decidere, io quando vengo chiamato in causa provo a dare tutto per la Reggina”.