Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Lega Pro C, corsa salvezza: due scontri diretti, la Reggina trema

Lega Pro C, corsa salvezza: due scontri diretti, la Reggina trema

Sette giornate al termine della stagione regolare del campionato di Lega Pro, la lotta salvezza si infiamma. Due gli scontri diretti infuocati, trasferte quasi proibitive per Paganese e Reggina. Considerando (ottimisticamente per gli amaranto) nelle squadre da quota 35 in giú quelle a rischio retrocessione, é il Martina Franca la prima formazione a dover evitare il baratro. I pugliesi ospiteranno la Casertana, terza in classifica e a caccia di un posto play-off.

A 34 punti Paganese e Lupa Roma. Tosto l´esame per i campani, di scena sul campo del Benevento. Lupa Roma-Ischia mette in palio punti pesanti: i laziali con una vittoria metterebbero il timbro sulla salvezza, ospiti (penultimi con 25 punti) che devono rincorrere. Il Melfi, fermo a quota 32 dopo la sconfitta del Granillo, non puó sentirsi al sicuro. Domani gli uomini di Bitetto cercheranno il riscatto contro il Barletta.

Il Savoia  (27 punti) dovrá vedersela con il Matera, Reggina impegnata sul campo della Salernitana prima in classifica.  Aversa Normanna – Messina il secondo scontro diretto vietato ai cuori deboli. Si tratta quasi uno spareggio, tanti gli spettatori interessati.