Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Verso Salernitana-Reggina: assenze pesanti nella difesa granata. E’ ugualmente una retroguardia stellare

Verso Salernitana-Reggina: assenze pesanti nella difesa granata. E’ ugualmente una retroguardia stellare

Se qualcuno volesse il metro della forza della Salernitana lo potrebbe trovare nelle scelte obbligate che il tecnico dei granata, Menichini, avrà da fare contro la Reggina.
Problemi soprattutto in difesa dove le squalifiche dell’ex Lanzaro e Franco rischierebbero di aprire voragini in qualsiasi squadra di Lega Pro.

A loro si aggiungono le assenze di Pezzella e Bianchi.

Quattro assenti che azzopperebbero qualsiasi organico, non quello granata. La linea a quattro dovrebbe essere composta dall’altro ex della sfida Riccardo Colombo a destra e dall’ex Frosinone Bocchetti a sinistra, entrambi con passati anche in massima serie e B.

Non sono da meno i due centrali arruolabili: Trevisan e Tuia. Del primo si ricordano i tanti gettoni di presenza in cadetteria, l’altro nel settore giovanile della Lazio è stato considerato per anni il nuovo Nesta, senza evidentemnete mantenere le promesse.