Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Ex amaranto, dura due settimane l’avventura di Pillon a Pisa: “Non c’erano le condizioni”

Ex amaranto, dura due settimane l’avventura di Pillon a Pisa: “Non c’erano le condizioni”

Toccata e fuga. Bepi Pillon si conferma personaggio integerrimo e di valori, durata appena due settimane l´esperienza del tecnico veneto sulla panchina del Pisa. Dopo la sconfitta maturata sul campo della Lucchese, Pillon ha rassegnato le dimissioni, accettate dalla societá toscana. Due stagioni fa l´avventura di Pillon in riva allo Stretto, conclusasi con la salvezza ottenuta dalla Reggina all´ultima giornata anche grazie all´importante suoú contributo. Di seguito uno stralcio del comunicato apparso sul sito del Pisa.

 “La società, prendendo atto delle difficoltà createsi, ha indicato allo staff tecnico alcune direttive gestionali da intraprendere fin dalla ripresa degli allenamenti in vista della prossima sfida contro il Prato e soprattutto nell’ottica della programmazione della prossima stagione. Il tecnico signor Giuseppe Pillon, preso atto dell’impossibilità di proseguire nel progetto sposato al momento della sottoscrizione del contratto con l’A.C. Pisa 1909 ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni”.