Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – La salvezza passa per il Granillo, trasferte “impossibili” per gli amaranto

Reggina – La salvezza passa per il Granillo, trasferte “impossibili” per gli amaranto

Il Melfi è il primo di una serie di impegni “accessibili” che la Reggina avrà in casa nelle ultime otto partite della Lega Pro girone C.

Seguiranno Ischia, Savoia e un Catanzaro che alla penultima potrebbe non avere più nulla da chiedere al campionato.

Tre scontri diretti su quattro praticamente, sebbene i lucani con 10 punti di vantaggio siano per ora fuori dai radar della squadra di Alberti.

E in trasferta?  Le prime due della classe, due autentiche corazzate: Benevento e Salernitana,  a cui si aggiunge la temibile sfida di Foggia, in attesa di capire quale sarà la posizione dei rossoneri fino ad allora, e Martina, che in quel caso potrebbe essere essere tranquillo.

Ma è innegabile come gli scontri diretti del Granillo faranno la differenza.