Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Il Cosenza perde pure Serpieri, ancora problemi al ginocchio
Partita Cosenza Reggina

Calcio – Il Cosenza perde pure Serpieri, ancora problemi al ginocchio

di Valter Leone – La sfortuna perseguita il giovane Riccardo Serpieri. Per l’ex capitano della Primavera della Lazio, il finale di stagione è a forte rischio. Uscito dal terreno di gioco a due minuti da novantesimo nella sfida di Castellammare di Stabia, si era già tenuto qualcosa di serio. Menisco, sicuro. Con l’aggravante che si trattava del ginocchio destro, quello operato e che lo aveva tenuto fermo per diversi mesi. E ci sarà bisogno di un nuovo intervento chirurgico, perché la risonanza magnetica a cui si è sottoposto presso lo studio radiologico del dottore Carlo Federico “è stata impietosa: lesione a “manico di secchio” del menisco mediale interno del ginocchio destro”, recita il comunicato del Cosenza calcio sul sito ufficiale. “Nelle prossime ore – si legge ancora – il giocatore, in accordo con lo staff sanitario e la società, si recherà a Roma per essere sottoposto a “meniscectomia selettiva” in artoscopia. Al giocatore – conclude la nota del club rossoblu – i migliori auguri di una rapida ripresa da parte di tutto lo staff”.

Serpieri aveva esordito con la maglia del Cosenza nel finale della partita con la Reggina al San Vito delle scorse settimane, poi aveva giocato da titolare a Pontedera nella semifinale di ritorno in Coppa Italia. Domenica contro la Juve Stabia era subentrato a Carrieri a inizio ripresa. Poi il crack sui titoli di coda dell’ottima partita giocata dai Lupi e finita 1-1.